Chrome 56 ed i siti NON SICURI

[1487026800]

Una simpatica novità da gennaio 2017

Da gennaio 2017 Chrome ha cominciato a segnalare in modo chiaro agli utenti se stanno o meno navigando su un sito ritenuto sicuro o meno . Tale avviso è stato introdotto sul protocollo HTTP nelle pagine in cui è richiesto l'inserimento di dati: parliamo quindi sia di form di login che di altri dati che utilizzano il protocollo non cifrato. L'etichetta che si vedrà applicata dalla versione 56 è: SITO NON SICURO.

Il protocollo HTTPS è da sempre la soluzione preferita dagli sviluppatori, quando ci si trova di fronte a scambi di dati tra utente e server web. Il protocollo HTTPS utilizza, infatti, un sistema per la criptazione dei dati a tutela dell'identità del sito web che si sta visitando.

Se il tuo sito internet non contiene form per lo scambio di informazioni tra client e server non verrà etichettato come NON SICURO. Se però disponi di tale funzionalità è bene tu sappia che il protocollo HTTP presenta alcune lacune di sicurezza a differenza dell'HTTPS. Ogni caso però è differente: nel dubbio richiedici una consulenza, soprattutto perché questa situazione potrebbe comportare delle novità per quanto riguarda il posizionamento su Google e sui motori di ricerca in genere.
[Perle di Saggezza offerte da Pointersoft, gli specialisti nella realizzazione siti web Verona]
"Devo fare un elenco puntato... dove metto il tag <ul>?" "Mmmhhh...Mettilo... <li>!"